Il cane e il drago. L’integrazione cinese nel capodanno milanese 2018

La sfilata partita da piazza Gramsci a Milano tra una folla festante e curiosa. Il 2018 è l’anno del cane e la comunità cinese di Milano lo inaugura con una delle sue classiche parate lungo il quartiere chiamato Chinatown, in via Paolo Sarpi.
Il capodanno cinese segue il calendario lunare (quindi non ha data fissa) e quest’anno è iniziato il 16 di febbraio. Durerà due settimane. Tradizionalmente, durante la parata, un drago di cartapesta viene portato all’interno dei negozi in quanto beneaugurante. In cambio i gestori fanno un’offerta ai manifestanti. A differenza della cultura occidentale, il drago è un animale positivo, segno di fortuna e buonaugurio.

Annunci