Il mercato delle schiave

La donna nella società civile non ricopre un ruolo di primo piano. La nostra società è prettamente maschilista e misogina. Al corpo della donna, attraverso le pratiche religiose o semplicemente commerciali, viene dato un preciso compito e scopo; angelo del focolare, nutrice o oggetto di piacere.

La parità tra uomo e donna nella nostra società non è stata raggiunta purtroppo. Basta accendere la tv ogni giorno e rendersi conto che una buona percentuale delle pubblicità presenta messaggi a sfondo sessuale con protagonisti giovani e belle donne. Cosa c’entra questo argomento con il blog? C’entra…eccome…

Un bell’articolo scritto da Andrea de Cesco sul suo blog parla della diffusissima tratta delle giovani schiave. In questo caso da parte dello Stato Islamico. Non tolgo nulla alla lettura quindi non farò anticipazioni, ma spiego brevemente che la scelta di fare riferimento a questo articolo deriva dal fatto che anche il discrimine sessuale e sociale tra individui di una stessa comunità è una frontiera spesso invalicabile…anzi…a volte è proprio la barriera all’interno della propria famiglia, del proprio gruppo, ad essere l’ostacolo più difficile da superare.

Buona lettura.

http://anchetuseiunadonnaguerra.wordpress.com/2014/11/05/il-mercato-del-sesso-e-il-tariffario-dellisis/#respond

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...